Rod Serling – L’umanità è scomparsa (1992)

Pdf
Un uomo si sveglia, solo, in una città assolutamente deserta. Non ci sono voci, rumori, nessuna traccia di esseri viventi. Eppure case, macchine e utensili di tutti i giorni sono intatti e funzionano normalmente. Poco a poco, il senso di disagio e straniamento che pervade il protagonista di questo celebre racconto dà corpo a una domanda angosciosa, paralizzante: che fine ha fatto il genere umano? Quale mistero si cela dietro la sua improvvisa e inspiegabile scomparsa? Ancora una volta il tocco magistrale di Rod Serling trasforma un ottimo thriller di fantascienza in qualcosa di più, in un racconto – anzi una serie di racconti – dove l’ignoto e il quotidiano si fondono con assoluto realismo.
Loading...